CISL Logo
giovedì 19 settembre 2019

news menu leftnews menu right

Eventi/Scadenze

« < Settembre 2019 > »
L M M G V S D
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 1 2 3 4 5 6
Bando assunzione personale Co.co.co. PDF Stampa E-mail
Giovedì 01 Marzo 2018 11:00


Il bando pubblicato ieri con Decreto direttoriale del Miur n.0000209 regola la procedura selettiva per titoli e colloquio del personale che il 1° gennaio 2018 risulta titolare di contratto di collaborazione coordinata e continuativa stipulato con le istituzioni scolastiche in applicazione della legge 124/99 ( transito del personale ATA dagli Enti locali allo stato ) sui posti accantonati di assistente amministrativo e tecnico.
In allegato la distribuzione dei posti accontati distinti per regione nonchè il numero, sempre per regione , del personale attualmente impegnato con contratti CO.CO.CO sui posti accantonati.

La domanda si presenta utilizzando esclusivamente il modello Allegato 1 indirizzato al Direttore Generale del Miur per le risorse umane e finanziare tramite il Dirigente scolastico della scuola di servizio.
In caso di invio per raccomandata a:r o tramite PEC,  sulla busta o come oggetto della PEC dovrà essere riportata la seguente dicitura : RISERVATA - PROCEDURA SELETTIVA PER TITOLI E COLLOQUIO CO.CO.CO:

Il termine per la presentazione delle domande scade il 30 marzo 2018

Per partecipare alla procedura il personale titolare di contratto CO.CO.CO deve esser in possesso del diploma di scuola secondaria di primo grado e dei requisiti generale per l'accesso all'impiego pubblico richiesti dal D.P.R. 487/94.

Nella domanda devono essere dichiarati i titoli culturali e di servizio valutabili come previsto dall'articolo 6 del bando ( max 70 punti di cui 20 per i titoli di cultura e 50 per i titoli di servzio )

La data della prova (esame colloquio su aspetti inerenti le attività e mansioni dello specifico profilo ai sensi dell'articolo 47 del CCNL 2006/2009) sarà comunicata dal Miur tramite PEC alla scuola di servizio del candidato almeno 20 giorni prima della prova. La prova colloquio, cui  sono assegnati massimo 30 punti, è superata con un punteggio non inferiore a 21/30.

La commissione esaminatrice è nominata dal Miur .

I vincitori della procedura, sulla base della graduatoria predisposta dalla Commissione, saranno assunti a tempo indeterminato a tempo parziale nella provincia dove prestano attualmente servzio e sui medesimi posti a tal fine accantonati.

DL

 
Calcolatrice

Calcola Il F.I.S.

A. S. 2013/2014

Chi è online

 37 visitatori online




Template customization and Joomla! configuration by Ambient7 Srl